Architetto, 45 anni, esperto nel mondo degli infissi e porte di arredamento. Operante in Italia e estero.

Blog

Gianmarco Pizzi / News  / Come la penso

Come la penso

La mia strategia di marketing e vendita è creare la percezione di un “valore aggiunto specifico” nella mente dei miei clienti. Per sopravvivere e svilupparsi adesso, secondo me, ogni offerta di prodotto e/o servizio deve avere un vantaggio competitivo chiaro e distinto sulle offerte della concorrenza. E’ la chiave per il successo commerciale e per un maggiore profitto.

Mi baso sulla unicità e differenziazione , ossia sulla capacità di spiegare esattamente ai miei clienti come si differenziano  – in meglio –i miei prodotti e/o servizi rispetto a quelli della concorrenza, almeno per il mio preciso target; qualcosa che il cliente  apprezza, qualcosa che rende il mio prodotto più attraente di tutti gli altri a disposizione, evitando così di sgomitare nella fasce basse del mercato facendosi concorrenza esclusivamente sul prezzo… con i profitti che vanno a… zero.

Senza entrare nel complesso mondo del marketing, la teoria di base del marketing utilizza la metafora delle 7 P, per identificare gli elementi su cui il professionista deve lavorare per definire una strategia di marketing completa:
P = prodotto
P = prezzo
P = promozione
P = posto
P = packaging
P = posizionamento
P = persona
In questi ultimi anni il fattore “PERSONA” risulta essere quello strategicamente più vincente. Nel nostro settore, a mio modesto parere, i clienti non comprano i prodotti dalle aziende; li comprano dai collaboratori delle aziende che li vendono.

“La decisione di comprare da te o da un concorrente dipende in larga misura dall apprezzamento personale, la simpatia e il contatto umano. Acquistiamo solo da persone che ci piacciano o che sentiamo simili a noi”.

Brain Tracy, MARKETING, Ed. Piero Gribaudi, Milano – 2015

adry

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.